Aggiornamento del 1 Aprile 23.30

Aggiornamento del 1 Aprile 23.30

01/04/2020
News

Dal Profilo Facebook del Sindaco di Teano

La prima buona e bella notizia, che avete appreso dai quotidiani pochi minuti fa, e’ che Il kit somministrato alla gentile anziana è risultato negativo!; isintomi respiratori sono riconducibili ad altre patologie. L’anziana signora è stata compensata e sta bene.

Rispetto ad ieri, come potrete voi stessi valutare, è stato richiesto un tampone ad una persona del nostro comune già risultata negativa allo stesso tampone di 8 giorni fa, ma meglio essere prudenti e non superficiali.

Quindi restiamo a “zero contagi”.

Ottima anche la situazione nel nostro distretto socio sanitario, nei nostri 16 comuni, degli 8 tamponi richiesti oggi Cinque sono negativi e tre ancora in corso di analisi.

Pensate che nel distretto 14, di cui Teano è capofila, composto da circa 90000 abitanti, vi sono solo dieci contagi. Di cui sette in terapia domiciliare (e stanno rispondendo benissimo alla terapia sperimentale) e tre ospedalizzati, stabili.

Siamo uno dei distretti in Italia con il più basso indice di contagi!.

Ma questo non giustifica gli atteggiamenti che stamane ho visto personalmente, troppa gente in giro, domani mattina sul territorio non ci sarà sconto per nessuno!.

Chi si vuole per forza ammalare non può mettere in condizione di rischio un’intera comunità.

Per i consiglieri comunali, noto troppo fermento tra il comando della polizia municipale e la casa comunale, mi sono attivato per le giunte ed i consigli in streaming, per ora, lavorate in remoto, perché rischiate di essere vettori anche per le vostre famiglie, e noi che rappresentiamo la comunità non possiamo permetterci il “lusso” di ammalarci.

Ah...un gruppo consiliare mi ha fatto richiesta ieri di posticipare i tributi comunali, ricordo loro e soprattutto a tutti i cittadini, che ho emesso l’ordinanza per posticipare i tributi con ulteriori quattro rate, lo scorso 17 marzo (prima che lo facesse il governo).

Stasera sul tardi ho fatto un ceck all’ospedale per visionare lo stato dei lavori, c’erano le ditte a valutare l’impianto per l’ossigeno che dovrà essere integrato e lo stato degli ascensori e dei monitor resi già funzionanti.

L’ultima telefonata da qualche minuto con il direttore del distretto e dell’uopc, domani il nostro distretto sarà dotato di auto propria e di personale sanitario qualificato per l’esecuzione dei tamponi.

E domani il nostro grande presidente De Luca firmera’ un ulteriore atto per ridurre i tempi di lettura dei tamponi...ma aspettiamo l’ufficialità!

Ora vi saluto e vi auguro una notte buona e serena.

A domani.

#ANCORABELLENOTIZIE

Questo sito non utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione sei consapevole di essere anonimo.